Giovedì 14 Dicembre 2017  
  logo inamef
 
 
News
Normativa
Galleria Fotografica
Video
Documenti
Links utili
 

Roma tiene a bettesimo INAMEF, Istituto Nazionale in Mediazione Familiare e Penale

 

img/11inamef2.jpg? Roma. Comunicata la nascita di INAMEF - Istituto Nazionale in Mediazione Familiare e Penale, nuova realtà che accosta due discipline compositive di grande beneficio per la Società Civile ma, fino ad oggi, discretamente osteggiate - per alcuni anche boicottate - dalla politica e da alcune lobbies contrarie a qualunque forma di diminuzione della conflittualità familiare.
Infatti, se la Mediazione Familiare è uno strumento a cui molti tribunali cercano di ricorrere per venire in aiuto delle famiglie separate - per molti, la M.F. dovrebbe essere obbligatoria, come "condizione di procedibilità" nelle separazioni - la Mediazione Penale vien usata in maniera del tutto marginale, pur presentando enormi vantaggi per i protagonisti di piccoli reati (vittime e rei, sopratutto nell'ambito minorile).
INAMEF si compone di una compagine di professionisti che fanno propri i principi e gli obiettivi della mediazione familiare, offrendo ai confliggenti il necessario supporto al fine di ripristinare il canale di comunicazione interrotto dal conflitto, in una logica di condivisione delle problematiche e delle relative soluzioni.
A tal fine l'INAMEF propone un'offerta formativa di esperti mediatori familiari di alto profilo, con formatori di eccellenza a livello nazionale ed in linea con gli standard qualitativi e formativi previsti dal Forum europeo per la ricerca e la formazione in mediazione familiare.
Uno degli obiettivi principali dell'INAMEF è quello di sollecitare, anche attraverso i canali istituzionali e mediatici, un intervento legislativo che preveda, nei casi di cessazione di convivenze a qualunque titolo instaurate ovvero di conflitti che investano le relazioni affettive, un passaggio informativo obbligatorio sulla mediazione familiare.
"Il nuovo istituto", afferma Teodora Tiziana Rizzo, presidente della neonata INAMEF, "nasce dopo anni di confronto e di studio con grandi professionisti dal cuore d'oro che trattano le controversie di Diritto di Famiglia con responsabilità, coscienza e rispetto per le emozioni di chi attraversa la delicata fase della separazione e del divorzio e di chi vive situazioni di conflitto". "E' un onore per me", aggiunge la Rizzo, "condividere questo progetto con tali professionisti che sono anche i soci fondatori dell'INAMEF. Fra gli obiettivi dell'INAMEF c'è anche quello di elaborare proposte di legge finalizzate al riconoscimento della figura del Mediatore Familiare e contestuale modifica del codice di rito, che, condivise con le associazioni maggiormente rappresentative, saranno oggetto di iter parlamentare. L'impegno dell'INAMEF sara' massimo affinchè nei fascicoli di separazione e divorzio non ci sia solo dolore e solitudine, ma dove i codici e le leggi possano essere interpretati anche e soprattutto con il cuore".

Inserito il 25/01/2014
 
Iscriviti alla Newsletter
A breve disponibile..
 
Seguici su Facebook
 
INAMEF © 2017 - Tutti i diritti riservati - Informazioni legali - Website by CreazioniWeb
INAMEF - Via Sistina 121 - 00187 ROMA
Alla luce delle disposizioni di cui alla Legge 14 gennaio 2013, n. 4, il sito è in fase di aggiornamento.